Browsing Tag:

uova

Torta al cioccolato con glassa al cioccolato

Era un venerdì di quasi primavera, la sera avrei avuto a cena 6 persone. La mia voglia di fare era poca.
Il sole splendeva e così la mattina carico Michelangelo sul passeggino e ci facciamo una bella passeggiata.
Andiamo a fare la spesa ma non compro nulla per il dolce.
Penso che forse qualche invitato il dolce lo porterà, forse…
Poi il dubbio alle 17 “e se tutti portassero una bottiglia di vino?”

Ecco che nasce cosi questa torta super veloce al cioccolato ma con un piccolo tocco in più, la glassa al cioccolato.
Per farla ho chiesto consiglio al mitico gruppo delle Bloggalline, senza di loro non ci sarei riuscita.
Facile la glassa? si ma inganna.

Torta al cioccolato con glassa al cioccolato fondente

Print Recipe
Torta al cioccolato con glassa al cioccolato
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
12 persone
Ingredienti
Torta
Glassa
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
12 persone
Ingredienti
Torta
Glassa
Istruzioni
Torta al cioccolato
  1. In una ciotola montate le uova intere con lo zucchero. In un bicchiere emulsionate con una forchetta l'olio e l'acqua. Aggiungetela al composto di prima e mescolate.
  2. Setacciate la farina, il lievito e il cacao e mescolate bene velocemente. Aggiungete il cioccolato fondente fatto a pezzettini.
  3. Versate il composto in una tortiera da 20 cm e infornate a forno statico 180°C per 45 minuti. Prima di tirarla fuori fate la prova stecchino, se esce asciutto allora la torta è pronta. Non aprite il forno prima di 25 minuti di cottura mi raccomando se no il lievito non farà il suo lavoro.
  4. Lasciate raffreddare la torta su una gratella per almeno un'ora.
Glassa al cioccolato
  1. Sciogliete il cioccolato e il burro a bagnomaria. Lasciate intiepidire e versatelo sulla torta fredda. Spalmatelo sulla torta con un coltello lungo. Lasciate raffreddare il tutto per almeno 2 ore fuori frigo.
Condividi questa Ricetta

 

Torta salsiccia e patate

Io adoro le torte salate.
Sono un piatto che mi fa impazzire, sono ottime da consumare con la bella stagione oppure con il freddo perchè sono una bella coccola da dedicarsi.
E poi dentro la sfoglia possiamo metterci veramente tutto.
Sono ideali da portare in ufficio come avanza dalla cena, buone a temperatura ambiente e facili da trasportare.

Torta salata salsiccia e patate

Ingredienti
rotolo di pasta sfoglia
200 g panna da cucina
1 uovo
1 patata grande lessa
150 g salsiccia cotta
60 g mozzarella 
rosmarino
Procedimento
Stendi la sfoglia e bucala con una forchetta. lascia da parte.
In una ciotola mescola l’uovo con la panna e un pizzico di sale.
Aggiungi la patata e la salsiccia aromatizzate con il rosmarino.
Taglia la mozzarella a pezzettini e aggiungila al composto.
Trasferisci tutto il composto dentro la pasta sfoglia e fai le pieghe.
Cuoci a forno caldo 180°C per 40 minuti.
torta-salata-salsiccia-e-patate torta-salata-patate-e-salsiccia

 

Uova ripiene fritte

Fritto al Cuore
Episodio 9
Uova ripiene fritte

Oggi io e Alessandro vi proponiamo una nuova ricetta, naturalmente Fritta e faremo un antipasto.
Delizioso e perfetto da servire nelle cene estive con gli amici.
Buonissime calde ma anche tiepide sono deliziose.

Vi ricordo che se avete suggerimenti di fritti da fare fateci sapere nei commenti.

Buona visione

Uova ripiene fritte
Ingredienti
4 uova sode
160 g tonno sott’olio
2 cucchiai di maionese
Curcuma
prezzemolo
Per impanare:
uovo
farina
pangrattato
Procedimento
Fate le uova sode facendole bollire in acqua bollente per 10 minuti. Quando saranno fredde sbucciatele e tagliatele a metà per il lungo.
Togliete, con delicatezza, i tuorli e metteteli in una ciotola.
Impanate i bianchi prima nella farina poi nell’uovo e successivamente nel pangrattato (fate attenzione a non romperli).
Friggeteli in abbondante olio caldo.
Nella ciotola con i tuorli aggiungete il tonno sgocciolato e la maionese. Mescolate bene.
Riempite le uova con il composto e decorate con curcuma e prezzemolo.
uova-ripiene uova-fritte-ripiene

Sunday Sandwich

Fritto al Cuore
Episodio 7
Sunday Sandwich

Oggi abbiamo accolto una richiesta che ci è stata data da Lina.
Aveva voglia di un panino imbottito con tanto formaggio e qualche schifezza, il tutto poi fritto.
Non provocateci.
Noi rispondiamo sempre e accettiamo le sfide con un sorriso.
Ecco a voi il sandwich nato per la domenica pomeriggio, quando fuori fa buoi presto e siete sul divano con la copertina e la vostra serie tv preferita che va in onda.
La puntata completa la trovate su FB

Sunday Sandwich
sunday-sandwichIngredienti
2 fette di pane
burro d’arachidi croccante
gouda
sottilette
Impanatura:
uovo
pangrattato
parmigiano
arachidi
Procedimento
Spalmate il burro d’arachidi su una fetta di pane.
Mettete la sottiletta e il formaggio e chiudete.
Create l’impanatura con gli arachidi tritati, il parmigiano e pangrattato.
Immergete il panino nell’uovo e poi nell’impanatura e friggete in olio caldo.
toast-fried foodporn-fried

Crema pasticcera light

Un dolce classico, più che un dolce una crema favolosa, profumata, morbida e perfetta per qualsiasi preparazione.
Siamo ad una nuova puntata di “Scambio ricette Bloggalline”
Questo mese mi hanno ospitato a “casa” loro mamma Tiziana e figli Alessia del blog Staffetta in cucina.
Ho scelto la crema pasticcera light perché è una cosa che faccio spesso ma non avevo ancora avuto l’occasione di fotografarla così ne ho approfittato ed ecco che con la loro ricetta ho scoperto una crema leggera e cremosa.
Ideale per un dolce al cucchiaio con frutta secca, amaretti, scaglie di cioccolato o molto altro.

Crema pasticcera light
crema-pasticcera-lightIngredienti
1 tuorlo d’uovo
2 cucchiai colmi di zucchero
1 cucchiaio colmo di farina
1 pizzico di sale
250 ml di latte
buccia di limone o di arancia
Preparazione
Separate l’albume dal tuorlo.
Mescolate con una frusta il tuorlo e lo zucchero per qualche minuto finché la miscela non assume un aspetto cremoso e abbastanza chiaro.
Aggiungete la farina e il sale, sempre mescolando, e infine il latte e le scorzette degli agrumi.
Cuocete a fuoco medio fino a bollore, poi si abbassate il fuoco e cucinate per 5 minuti.
Togliete le scorzette e lasciate raffreddare.
CREMA-PASTICCERA-PREPARAZIONE
crema-pasticcera-leggeracrema-pasticcera-veloce

Cheesecake al caffè

Questo dolce nasce dalla mia voglia sperimentare qualcosa di nuovo.
Inizia cosi il mio, anzi nostro, innamoramento per questo dolce.
La prima volta è stato un mix tra ansia e orgoglio.
La seconda volta si è aggiunta subito una modifica chiesta dal marito e così via di video e foto!
Ecco a voi la super Cheesecake al caffè richiesta da mio marito Marco.

Cheesecake al caffè


Ingredienti
180 biscotti ai cereali
60 g burro
500 g mascarpone
250 g ricotta
140 g zucchero
4 uova
1 tazzina di caffè
200 ml panna da montare
1 cucchiaino di farina
Procedimento
Sbriciolate i biscotti, fondete il burro e unite i due ingredienti.
Imburrate uno stampo da 18 e create il fondo schiacciando bene il composto di biscotti e burro.
Ponete in frigo per almeno 30 minuti.
In una ciotola unite la ricotta, il mascarpone e lo zucchero, mescolate bene.
Unite un uovo alla volta e fatelo amalgamare.
Aggiungete il caffè, la panna e la farina.
Versate tutto il composto nella tortiera.
Cuocete per 55 minuti a 170°C  e gli ultimi 5 con forno aperto.
Lasciate raffreddare 2 ore la torta e poi mettetela 4 ore in frigorifero.
Toglietela dal frigo 20 minuti prima di servirla.
cheesecake-al-caffe
cheesecake-cotta-con-caffe cheesecake-con-caffe cheesecake-caffe

Crema al mascarpone

Girovagando per un mega supermercato, con mia mamma,
cerchiamo le offerte e quel che ci serve per il pranzo.
Un sacco di scaffali tutti tutti alla stessa distanza, tutti pieni di cose
delle stesse cose ma con mille marche diverse
Scaffali che finiscono a 2 metri e mezzo d’altezza, mannaggia che mio marito non c’era.
Ebbene girato un angolo, uguale agli altri, vediamo lui, il pandoro.
E’ in super offerta cosi non esito a prenderlo, si è vero dovrei farlo io in casa ma non mi sento ancora pronta per la sfida
Un giorno ci proverò.
E cosi allegra e felice giro facendo dondolare la scatola con le dita e poi ecco, mi blocco,
penso, ripenso e mi viene in mente che il pandoro non è pandoro se non ha la crema al mascarpone
o Sbaglio?
Una ricetta di tre ingredienti che uniti insieme creano qualcosa di meraviglioso!

Crema al mascarpone


Ingredienti
2 uova
100 g zucchero
500 g mascarpone
Procedimento
Frulla le uova e lo zucchero per 10 minuti finché non saranno bianche e spumose.
Aggiungi il mascarpone e mescola bene.
Metti in frigo per minimo due ore, la ciotola coperta con una pellicola.
Servi sul pandoro, panettone e anche in una ciotola.
crema-di-mascarpone crema-al-mascarpone-natale crema-al-mascarpone-per-pandoro crema-al-mascarpone

Torta salata con cipolle rosse

Parcheggio la macchina
inizio a tirare fuori i sacchetti della spesa
la cassa d’acqua e la vicina esce di casa
mi giro e la saluto
lei mi saluto però mi guarda stranita.
Chiudo la macchina inizio ad incastrare i sacchetti tra di loro
e lei si avvicina
“Mi scusi signorina se non la saluto ma io non mi ricordo della gente”
ecco questo mi ha fatto commuovere.
E’ la nostra vicina da 5 anni
mi ha sempre salutata dopo il mio saluto
ma non mi ha mai detto nulla.

Voi ricordate le persone che vedete? le riconoscete sempre?

Torta salata con cipolle rosse
Ingredienti
1 rotolo di pasta brisè
250g ricotta
2 uova
3 cipolle rosse
50g provolone dolce
Procedimento
In una ciotola sbattete le 2 uova con un pizzico di sale.
Aggiungete la ricotta e mescolate bene.
Tagliate le cipolle rosse prima a metà e poi per lungo.
Unitele al composto e grattuggiate il provolone. Mescolate bene.
Stendete la brisè su una teglia e bucherellatela con una forchetta.
Cuocete in forno caldo 180°C per 35/40 minuti.

Consigli:
A metà cottura coprite la torta con un foglio di alluminio cosi da non farla bruciare.
Posizionate la teglia per la cottura a metà forno.
Potete conservare la torta salata in frigorifero per un paio di giorni, dev’essere chiusa in un contenitore ermetico.

torta-alle-cipolle

torta-salata-di-cipolle torta-salata-vegetariana

CONSIGLIA Crostini con zucca arrosto e Roquefort