Browsing Tag:

polpette

Polpette al tonno

Io amo il tonno in tutte le sue sfumature.
E poi adoro le polpette, piccole gemme che si mangiano in un sol boccone.
Ecco che nasce l’idea di queste piccole polpette al tonno.
Pochi ingredienti e cotte al forno ma super croccanti.

Vi spiego come fare con un veloce Video

Ricetta completa su iFood

Ziti al forno con polpette

Ci sono giornata che ti riempono di gioia
che per concludere in bellezza avresti bisogno di un piatto che ti soddisfi
quel piatto che tanto hai in testa super corposo
goloso ed esagerato
Un piatto che non si può mangiare tutti i giorni
ma quando lo fai va fatto bene
altrimenti non c’è gusto
ecco che nasce questa pasta

La ricetta sul bellissimo iFood.it
Curiosi?

Ziti al forno con polpette

ziti-con-polpette-al-forno-e-provola-1160x653
ziti-al-forno-con-polpette-preparazione-1160x653

ziti-con-polpette-forno-1160x1745

Polpette di carne al forno

polpette di carne al forno

Buongiorno a tutti
come state? Qui le novità sono tante, non ci si ferma mai.

Il 16 maggio cosa fate? ebbene vi aspettiamo tutti al Salone del Libro di Torino alle ore 16.00. Tante novità e super sorprese. Vi aspetto!
Oggi cuciniamo un piatto che non passa mai di moda, le polpette al forno. Sono super golose e gustose. Piacciono a tutti e soprattutto ai bambini.
polpette-di-carne

Polpette di carne al Forno
Ingredienti
500 g di macinato
1 uovo
80 g pangrattato
50 g parmigiano
sale e pepe q.b.

Procedimento
Accendete il forno a 180°C.
In una ciotola mescolate la trita con parmigiano, uovo, pangrattato. Salate e pepate a piacere.
Disponete le polpette in una teglia con un filo d’olio.
Infornate per 30 minuti, girandole a metà cottura.
Servitele ben calde.
polpette-di-carne-al-forno

Polpette con cipolle al forno

Buon lunedì,
passato bene il fine settimana? Qui tutto tranquillo, si inzia a lavorare per un grosso progetto. Non posso dirvi ancora nulla ma presto, molto presto, saprete tutto.
Continuiamo con le polpette? Faccio una rubrica polpette? 
A noi piacciono così tanto!
Adesso sto anche facendo delle versioni un pò particolari ma la prima prova non era molto fotografabile ma erano buonissime, quindi verranno rifatte sicuramente.
Avete 10 minuti per preparare e 30 per fare altro? ebbbene questa ricetta è per voi.
Fate cosi appena arrivate a casa lavatevi le mani e iniziate a preparare poi quando chiuderete tutto nel forno potete fare quello che volete, doccia, piagiamo, relax, apparecchiare la tavola, ecc…
Siamo pronti oggi?
Dai dobbiamo essere belli carichi è solo lunedì ed è anche novembre!!!
Vi Lovvo!
Buona giornata!
Polpette con cipolle al forno
Ingredienti
400g trita mista
1 uovo
3 cucchiai di pangrattato
3 cucchiai di parmigiano grattuggiato
sale e pepe qb 
2 cipolle rosse piccole
olio extra verine d’oliva

Procedimento
Accadente il forno a 180°C.
Tagliate la cipolla a fettine molto sottili e mettete nella teglia.
In una ciotola mescolate la trita, uovo, parmigiano, pangrattato e salate pepate.
Realizzate delle palline con le mani, dimensione pallina da golf.
Mettetele in teglia insieme alle cipolle. Ungete il tutto con del buon olio extra vergine d’oliva e mescate il tutto molto delicatamente con le mani.
Infornate per 30 minuti o meno, dipende dal forno, quando le polpette saranno ben rosolate e le cipolle morbide sarà pronto.

 

Polpette al sugo

Buongiorno a tutte
oggi è mercoledì una giornata che propio non sa di nulla, ma oggi sa di tutto e di più.
Oggi divento più grande di un anno
per festeggiare con voi non volevo offrirvi la solita torta, muffin o pasticcini ma pensavo di fare un pranzo tutte insieme con le super polpette al sugo.
Ebbene si mi immagino con voi a una super mega tavolata a gustare le polpette e a fare la scarpetta nel sugo con la cipolla….che fame!
Oggi tanti auguri a me e una buona giornata a voi!
Polpette al sugo
Ingredienti x15 polpette
400g macinato manzo
6 cucchiai pangrattato
1 uovo
40g parmigiano
100g cotto
sale e pepe qb
500ml passata rustica di pomodoro
1 cipolla media bianca
Procedimento
Pulite e tagliate la cipolla a listerelle, mettetele in padella con un filo d’olio e fatele rosolare, quando saranno belle dorate ma non bruciate aggiungete la passata, riempite il vetro della passata per metà d’acqua e aggiungetela al sugo. Salate, pepate e mettete un filo d’olio, fate andare a fuoco lento per 10 minuti.
Nel frattempo prepariamo le polpette
in una ciotola mettete il macinati, il cotto tagliato a striscie, pangrattato, uovo, parmigiano, sale e pepe.
Mescolate il tutto e se vedete che il composto è troppo morbido aggiungete altro pangrattato.
Create le polpette con le mani, dovranno essere grandi come una pallina da golf.
Appena avrete finoto tutto il composto, butatte le polpette nel sugo e fate cuocere per 15 minuti girandole di tanto in tanto per farle cuocere uniformemente e per farle insaporire bene.
Adesso munitevi di forchetta e pane…. mangiate e fate scarpetta.
 

Spaghetti con crema di Parmigiano Reggiano, zafferano, pancetta e polpette

Tutto è nato domenica sera prima di cena.
Seduti sul terrazzo a contemplare il cielo incerto di quest’estate movimentata.
Abbiamo fame ma è ancora presto.
Vogliamo qualcosa di gustoso e sfizioso.
Qualcosa che soddisfi il palato.
Pasta? si ma Spaghetti.
come?
ecco che inizia il nostro viaggio di quello che vorremmo mangiare ma valutando quello che il frigorifero offre, così nasce un piatto modificato e sistemato per arrivare a una conclusione che sia coerente con il contest Bloggalline e INformaCIBO.
Sono qui a presentarvi il piatto creato da NOI e realizzato da ME!


Vi auguro una splendida giornata

Spaghetti di Gragnano con crema di Parmigiano Reggiano, zafferano, pancetta e polpette.


Ingredienti
250g spaghetti di Gragnano trafilata al Bronzo
150g pancetta affumicata  (60g per le polpette)


Crema al Parmigiano Reggiano
100ml panna
80g Parmigiano Reggiano
1 bustina di zafferano


Polpette
400g carne trita scelta
60g pancetta affumicata
50g Fontina
1 uovo
sale e pepe q.b.
pangrattato q.b.
1 bustina di zafferano


Procedimento
Fate cuocete la pancetta in una padella antiaderente, una volta che sarà croccante mettetela in una ciotola a raffreddare.


Polpette: In una ciotola mettete la carne, la pancetta (solo 60g), la fontina a cubetti, uovo, zafferano, sale e pepe. Mescolate il tutto con le mani e create le polpette, la grandezza come una pallina da golf.
Passate le polpette nel pangrattato e cuocetele con un filo d’olio nella padella che avete utilizzato per la pancetta.


Crema di Parmigiano Reggiano: fate scaldare in un padellino la panna. Intanto grattugiate il Parmigiano. Appena la panna inizierà a bollire spegnete il fuoco e aggiungete a cascata il Parmigiano e poi lo zafferano. Mescolate con una frusta per evitare la formazione di grumi.


Mettete su l’acqua per la pasta e quando prenderà bollore buttate la pasta e salatela.


Organizzazione: mentre la pasta cuocete prendete una padella grande, mettete la crema di Parmigiano Reggiano con la pancetta avanzata e fate scaldare, se la crema si indurisce troppo aggiungete un po’ d’acqua di cottura (un cucchiaio alla volta).
Quando gli spaghetti  saranno cotti scolateli nella padella con la crema e mescolate bene.
Servite gli spaghetti aggiungendo nel piatto le polpette.





Con questa ricetta, partecipo al contest : “La Cucina Italiana nel Mondo verso l’Expo 2015”, organizzato da Le Bloggalline, in collaborazione con INformaCIBO

Spaghetti con polpette

 Ci sono quei piatti che ha voglia di cucina appena li vedi,

ci sono quei piatti che li cucini con così tanta passione, concentrazione e ammirazione
che quando è ora di mangiarli quasi ti dimentichi di fotografarli
e per noi foodblogger non va bene questo
Ci sono alcune di voi che organizzano, scattano e decorano set bellissimi 
e io invece mi dimentico di fotografare i piatti

Ma perchè ho aperto questo blog?

Questo spazio nasce dalla voglia di condividere immagini, pensieri e ricette!
Questo spazio mi sta dandondo tantissime soddisfazioni, anche se alcune volte lo abbandono lui mi accetta sempre quando torno, lui è mio.
Solo mio!
Torno e lui è li!
Grazie a lui ho conosciuto delle persone bellissime che adesso posso chiamare amiche.
Questo spazio è mio ma anche vostro, di chi mi legge, di chi commenta e di chi condivide.
Anche se non leggete ma commentate solo con un buono io sono felice che voi siate passate!

Qui sono io grazie anche a voi!

Spaghetti con polpette
Ingredienti 
300g spaghetti
500ml salsa di pomodoro
3 foglie basilico
500ml carne trita
100g prosciutto cotto
1 uovo
2 cucchiai di pangrattato

Procedimento 
Mettete sul fuoco l’acqua per la pasta ( con gli spaghetti una padella dai bordi alti).
Per le polpette: in una ciotola unite la carne trita, salate e pepate, unite il cotto, l’uovo e il pangrattato, mescolate il tutto con le mani e formate delle polpette di media grandezza, poco più grandi di una pallina da golfo.

Per la salsa: in una padella mettete la salsa di pomodoro con un filo d’olio e le foglie di basilico, cuocete a fuoco basso per 25 minuti
In una padella a fondo piano mettete olio extravergine (solo per coprire il fondo) e quando si scalda metteteci le polpette. Fatele soffriggere.

Quando saranno dorate mettetele nella padella con il sugo e continuate a cuocere per altri 10/15 minuti.

Salate l’acqua e buttate la pasta.
Togliete le polpette dal sugo e mettetele in un piatto fondo (così facendo le polpette non rischieranno di rompersi).
Quando sarà bella al dente scolatela e buttatela nel sugo con il fuoco acceso sotto.
Fate amalgamare bene gli ingredienti.
Impiattate a mettete le polpette nei piatti.

 
 
 

Ziti al forno con polpette per…

Buongiorno mondo di blogger e non…
un silenzio lungo lunghissimo ma che quest’anno mi sono impegnata e scucire.
Si rinizia da qui! dai 2 anni di questo mio blog.
Tantissimi mi sostengono a continuare e quindi io lo faccio anche per loro, perchè il tempo si deve trovare e quindi lo troverò.
Grazie a chi crede in me e chi mi sostiene. 
Un sacco di amiche blogger che mi sono state vicine e si informavano su di me….
Riniziamo da qui!
(Respiro)
Quest’anno finalmente posso godermi Masterchef in diretta. Dopo la puntata del piatto dei ricordi dei giudici a noi ci è venuta voglia di polpette ma non semplici polpette ma PASTA con le POLPETTE!!
Ebbene si! Ma non ancora  contenti del tutto io ho deciso che degli spaghetti per i nostri stomacini erano un pò scarsi e quindi andiamo di Ziti e poi di forno!!!
Lo so ho esagerato vero? e pensare che tutto questo è stato fatto dopo Natale quando si mangia già in abbondanza.
Sono felice. Scrivo e mi sento libera e tranquilla. Felice di aver ritrovato il MIO spazio!
Rieccomi tra di voi!
Vi lovvo!!
Ziti al forno con polpette
Ingredienti:
polpette a modo mio
500g di carne trita
60g di pangrattato
2 uova

300g ziti napoletani
700ml di passata di pomodoro
una cipolla rossa piccola
250g di stracchino

Preparazione perle polpette
In una ciotola mettete la carne trita con sale e pepe. Aggiungete le uova e il pangrattato e mescolte per bene.
Create con le mani delle polpette della dimensione di una pallina da golf. In una padella con un filo d’olio fatele rosolare.
Preparazione del sugo
Tagliate la cipolla in modo fine e mettetela in una padella con un filo d’olio, quando sarà rosolata aggiungete la passata, sale e zucchero (serve per togliere un pò di acidità della passata).
Dopo una decina di minuti aggiungete al sugo le polpette rosolate e continuate a cuocere il sugo per altri 10 minuti.
Consiglio: se fate il sugo con le polpette un’oretta prima di creare il piatto finale è meglio, se il sugo è freddo la pasta mantiene meglio la cottura in forno senza il rischio di scuocerla.
In una padella con acqua bollente salata cuocete la pasta e toglietela cinque minuti prima del tempo di cottura previsto. Quando la scolate buttatela nella padella con il sugo (le polpette le avete tolte dal sugo in precedenza vero?) e mescolate per bene.
Prendete una teglia e fate uno strato di pasta al sugo e poi mettete un pò di polpette e lo stracchino. Ricoprite con altra pasta, polpette stracchino e parmigiano.
Cuocete in forno a 180° per 30 minuti.
Servite.

Polpette piselli & ricotta

Eccomi qui, no non sono svanita per la sconfitta dell’Italia, siamo pur sempre secondi e onore alla Spagna che è fortissima e ha un gioco che da noi non esiste. Basta calcio!
Eccomi nel mio giorno preferito (odio!).
Sole, caldo e la fame inizia a scarseggiare, quindi i miei pranzi in ufficio sono una bella caprese fresca fresca e a cena cerco di fare qualcosa di veloce ma sempre sfizioso.
Avevo a cena la mia sorellina (22 anni è ancora sorellina? per me si) Ilaria che mi ha aiutato a farle. Siamo state brave?
Tra un mesetto si andrà in ferie…forse quest’anno riusciremo a fare qualcosa. Crociera quasi sicuro…Medieterraneo o Fiordi ancora da decidere. Io amo la Norvegia, è dalla lontana terza media, quando per gli esami portai in geografia la cartina della norvegia ricalcata sul foglio acetato e colorata tutta a mano…mica avevo il pc, la tesina di terza era fatta tutta a mano e con i riassunti che dovevi fare dai vari libri, che bei tempi….
Quindi destinazione ancora da decidere…vedremo…
Vi auguro una serena giornata, vi bacio e sempre forza Emilia!

Polpette di piselli & ricotta

Ingredienti

240g di piselli (io ho usato la latta)
1 uovo
80g di pangrattato
250g di ricotta
30g di parmigiano

Procedimento

1- Lavate i piselli e in un pentolino fateli saltare con un filo d’olio e un pò di sale
2- Quando saranno pronti metteteli nel frullatore e frullateli, dovrà diventare un purè
3- In una ciotola mettere i piselli frullati con la ricotta, l’uovo, parmigiano, pangrattato, salate e pepate a piacere.
4- Formate delle palline e passatele nel pangrattato
5- Cuocete in forno caldo per 20 minuti. Se preferite fatele fritte.

Ed ecco il mio orticello…cresce bene no?

Polpette di melanzane

Ieri sera l’ufficio ci ha detto che venerdì saremo in vacanza, poco male, dato che avevo mille cose da fare, così mi sono già organizzata la mia giornata di domani e spero di fare tutto.
Sabato sera abbiamo il battesimo del piccolo Gabriele!
Che bello ma suo papà mi ha commissionato Muffin per 40 persone e quindi meno male che domani sono in ferie!
Ho realizzato anche una cosa carinissima da mettere su ogni Muffin! Farò le foto e vi farò vedere, cosi mi darete la vostra opinione.
Non vi preoccupate domani vi saluto come si deve e vi lascerò anche un’altra ricetta.
Ma passiamo a questa ricettina. 
Polpette di melanzane. 
Ebbene si, a me la melanzana piace tantissimo ma a Lui meno, quindi ho cercato un modo per fargliela mangiare, erano buonissime e morbidissime. Le ho fritte ma non le ho impanate con il solito pangrattato ma ho usato la farina. Risultato ottimo!

Polpette di melanzane 

Ingredienti x 22 polpettine
1 melanzana grande
6 cucchiai di pangrattato
50g di parmigiano
1 uovo
farina qb

Procedimento

1. Sbucciate la melanzana, tagliatela a cubettini e fatela bollire per 10 minuti
2. Scolatela bene e lasciate raffreddare
3. Frullate la melanzana
4. In una ciotola mettete le melanzane tritate, parmigiano, pangrattato, uova e sale ed impastate
5. Formate delle piccole palline e passate nella farina
6. Frittele o mettetele nel forno a 180° x 15 minuti

CONSIGLIA Risotto al salto