Torta con pere sciroppate & Bloggalline Fuori di salone!

Ci sono quelle amicizie che nascono da una passione comune, una passione per i profumi, i colori, i sapori e le forme.
Una passione chiamata Cucina. La cucina del cibo buono, semplice e genuino.
Quei profumi che da bambina hai iniziato a riconoscere ed amare. Poi la mamma ti regalo un pezzetto di impasto per gnocchi e tu, con le tue manine tutte sporche, crei i tuoi piccoli gnocchi, oramai diventati grigio, prendi dal tuo servizio di plastica rosa un piattino e li doni al tuo papà e Lui con tanto amore li mangia (crudi, grigi e su piattino sporco….storia vera!).
Quando si guardava la nonna con il naso all’insù aspettando le prime chiacchere di carnevale.
Il forno con la sua luce che illuminava la torta di mele che cresceva e cresceva.
Quelle amicizie che capiscono tutto questo…quelle amicizie che uniscono delle donne speciali con una passione unica.
Grazie gallinelle milanesi….questa è per voi!

Torta di pere sciroppate
ingredienti
1 latta di pere sciroppate
220 g farina 
1 vasetto di yogurt intero
130 g zucchero
2 uova
100 g burro
1 cucchiaino di lievito

Procedimento
Scolate le pere ma tenete mezzo bicchiere di succo da parte.
Asciugatele bene con uno scotex e poi tagliate a fettine.
Tagliate il burro a pezzettini e lasciatelo ammorbidire, quando sarà morbido frullate insieme il burro e tutto lo zucchero. Aggiungete un uovo e il successivo quando il primo sarà assorbito.
Mettete lo yogurt e poi il succo. Setacciate la farina e unite il lievito.
Adesso abbiamo il composto base della torta. Versate il tutto dentro una tortiera 26cm ricoperta di carta da forno oppure imburratela e infarinatela bene. Disponete tutte le fettine di pera dentro al composto a vostro piacere. Cuocete a forno caldo per 45 minuti a 180°.
Spolveratela di zucchero a velo e servitela.


You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Claudia
    16 aprile 2014 at 7:53

    Che carina sei stata con le parole che hai scritto!!!! e che belle tutte!!! spero ci sarà modo in futuro di vederci di nuovo! Intanto rubo una fetta di questo dolce.. sembra sdelizioso! smackkk

  • Reply
    Marghe
    16 aprile 2014 at 8:12

    Santissime parole!! Capisco e condivido lo stupore nel vedere mamma e nonna in cucina, la voglia di cimentarmici… io ingrigivo la pastafrolla 😀
    Tenero anche il tuo papà, ogni tanto penso al mio, quando si faceva riempire la testa di mollettine sui (pochi già allora) capelli rimasti… quanti gesti d'amore si fanno per le figlie 🙂
    Ti abbraccio e spero di rivederti prestissimo!

  • Reply
    m4ry
    16 aprile 2014 at 10:19

    Quanto mi sarebbe piaciuto esserci…
    La torta è strepitosa tesoro mio <3

  • Reply
    Fr@
    16 aprile 2014 at 12:54

    Buona Pasqua e con piacere prenderei una fettina della tua torta di pere sciroppate.

  • Reply
    Sara Drilli
    16 aprile 2014 at 19:10

    ciaoooooooooooooo giuliettina mia!!!!!!!!!!!!! organizza la festa e porta questa meraviglia!!! 😀

  • Reply
    Federica
    16 aprile 2014 at 19:43

    ma belle siete tutte insieme 🙂 chissà se un giorno riuscirò a farvi compagnia anch'io in qualche occasione
    la tua torta mi attira un sacco, perfetta per qualunque momento della giornata
    un bacio, e tanti auguri di buona Pasqua ^_^

  • Reply
    Simona Mirto
    16 aprile 2014 at 21:05

    Vi ho seguito con affetto Giulia:* peccato che io sia a Roma, troppo lontana…. siete meravigliose, una forza della natura e una carezza dolce proprio come la tua torta:*

  • Reply
    Francesca P.
    22 aprile 2014 at 13:50

    Quando vedo le foto di tante di voi insieme mi nasce sempre un gran sorriso… 🙂

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Crostini con zucca arrosto e Roquefort