Il Sacco si ferma per natale…

Oggi niente ricette, oggi niente pranzo in ufficio e oggi solo parole.
Questo
è il mio piccolo spazio, io da bambina avevo sempre un diario segreto
dove scrivevo e quel piccolo diario di speranze e parole esiste
ancora..ogni tanto lo apro e mi fa ridere.
Io e mia sorella
quando eravamo piccine avevamo un quaderno a testa e la sera dopo cena,
sul pavimeto della nostra cameretta, prendevamo le riviste della mamma e
iniziamavo a tagliare tutto quello che ci piaceva e riempivamo quaderni
su quaderni di collage a modo nostro, esistono ancora anche quelli.
Papà ci comprava gli album delle figurine e insieme le attaccavamo sull’albero e avevamo scatole piene di doppioni inutili.
Il computer a casa quando eravamo piccine non c’era, i videogiochi nemmeno ma che bello era?
La
bicicletta con le rotelle non le ho mai sopportate così nella stradina
pedonale sotto il terrazzo mi sono messa sulla mini bici senza rotella e
continuando a fare avanti ed indietro alla fine l’equilibrio l’ho
preso, tutto da sola.
Quando a 3anni e mezzo è arrivata una
piccola pulce in casa la mia vita è cambiata, ero gelosissima, ero la
cocca di tutti e questo stava cambiando ma se ci penso adesso sono
felice di avere te Ila.
Noi due usciamo e facciamo tutto quello che piace solo a noi e che agli altri non interessa.
Teatro, concerti e un pò di shopping. Grazie sorellina.
Lo so che mi sgriderai che sto scrivendo anche un pò i cavoli tuoi ma sono anche miei e quindi lo faccio lo stesso.
Poi c’è la mia mamma, una mamma sempre presente e che non si stanca mai di essere bellissima.
Ultimamente mi dice: ma quando ti sposi? ma quando mi fai un nipotino? quando divento nonna?
Mamma abbi pazienza tra un pò di anni sarà il mio momento.
Il
mio papà è l’uomo più buono del mondo. Non ci ha mai sgridate ma ci ha
sempre insegnato le cose con calma e pace. Solo una volta mi da tirato
uno sberlotto ma la stavo facendo grossa. Avevo circa 3 anni e nella mia
manina avevo un bel pugno di sabbia ed ero prontissima a lanciarla al
bimbo antipatico, papà mi aveva avvisato “Giulia guai a te se lo fai”.
Ebbene la mia mano si apri verso il bimbo e il piccolo schiaffo è arrivato.
Primo e ultimo. Fortunata vero?
Si sono fortunata ad avere una bellissima famiglia unita senza problemi.
Si sono fortunata che dopo 30 i miei si amano ancora e noi siamo insieme.
Si sono fortunata.
Adesso
io sono fortunata perchè 6 anni fa è entrato nella mia vita un uomo
bellissimo e buonissimo. Stiamo crescendo insieme e ne sono feice. Sono
felice di tornare a casa e trovare lui. Sono felice di fare qualsiasi
cosa con lui e sono felice della libertà che abbiamo l’uno verso
l’altro.
Non fraintendete è tutta libertà nel lecito. Se io voglio
andare ad un cncerto che a lui non piace io ci vado, appunto, con mia
sorella. La libertà di fare quello che ti piace anche se alltra/o non
piace. Sembra cosa da poco? No non è poco. Anzi è moltissimo.
Ebbene oggi un piccolo racconto di vita. Potrei andare avanti ore ma oggi mi fermo qui.
Vi avviso che la rubrica “Un sacco in ufficio”
torna a gennaio ma il blog continuerà anche se non vedrete biscottini
ad albero, pandori e panettoni, alberi di natale…o forse qualcosina
si? Vedremo.
Io vi auguro un bellissimo fine settimana e un’ottima serata
vi lovvo!

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    m4ry
    30 novembre 2012 at 14:09

    Mi hai commossa..grazie per questo piccolo pezzetto di vita..grazie davvero..ti abbraccio stretta stretta…ti lovvo anche io 🙂

  • Reply
    Dani
    30 novembre 2012 at 14:14

    Amica mia che bello leggere qualcosa di te! E sì hai ragione sei tanto fortunata e devi essere felice 😀
    La sospensione della rubrica per "vacanza natalizie" ti è concessa, ma devi comunque regalarmi un bel post il venerdì!
    Tanti baci

  • Reply
    maggieincucina.com
    30 novembre 2012 at 14:27

    anche io lovvo! che belle parole. un abbraccio
    maggie

  • Reply
    Cinzia
    30 novembre 2012 at 15:13

    Bellissimo leggere un pò di te Giulia:-) questo è il tuo spazio e fai bene a scrivere, è un piacere leggerti così e esperti felice!! Un abbraccio e buon fine settimana anche a te carissima

  • Reply
    ELENA
    30 novembre 2012 at 15:44

    io sono figlia unica quindi non posso capire il piacere di avere una sorella. Bellissima famiglia e buona vita insieme per almeno altri 200 anni

  • Reply
    Claudia
    30 novembre 2012 at 15:46

    Che bel post!!!! mi son emozionata! che bella famiglia che hai.. Io ahimè.. un padre che non vedo da quando ne avevo 18 di anni.. ma che fino a quel momento era assente lo stesso… Non ho fratelli nè sorelle.. e tutti i parenti sono lontani.. Fortuna che c'è la mia mamma.. che adoro! una donna magnifica! E poi ho Ric.. e la sua di famiglia!!! Un abbraccio carissima.. 🙂

  • Reply
    Dolcemeringa Ombretta
    30 novembre 2012 at 16:09

    tesoro che belezza leggerti, conosceti un po' di piu'!!! hai una famiglia stupnda ed e' bellissimo , la cosa che mi ha colpito e' come tu ti renda conto di essere fortunata ed e' vero pero' non tutti lo fanno. Sono convinta che tu sia fortunata hai una sorella con cui vai d'accordo, una mamma bellissima e un papa' buonissimo, in piu' haitrovato la tua anima gemella queste non sono cose da poco ma anzi e' un tesoro da tenere ben stretto!!!! sono felice di conoscerti sei una persona molto dolce:)
    ti abbraccio forte e buon fine settimana

  • Reply
    Vaty ♪
    30 novembre 2012 at 16:16

    So gia che questa nuova"rubrica" parole in libertà / pensiero / ricordi mi piacerà tanto. Sei una persona bellissima e lo si intuisce dal tuo modo così semplice di scrivere .Hai una bellissima famiglia e te la meriti. Piu che fortuna e' proprio merito..
    Un abbraccio forte e grazie per questo momento di buoni sentimenti e di gratitudine verso i propri amati.

  • Reply
    edvige
    30 novembre 2012 at 16:23

    Mi ha fatto piacere leggere uno spaccato della tua vita personale e ti auguro tanta felice assieme al tuo amore siate felici. Un abbraccio e buona fine settimana.

  • Reply
    Fr@
    30 novembre 2012 at 17:20

    Un grande abbraccio. 🙂

  • Reply
    Chiara Setti
    30 novembre 2012 at 19:03

    Che bellissime cose hai scritto…Sì, sei proprio una ragazza fortunta ma soprattutto dolce e di buon cuore perhè sai apprezzare quello che ti circonda!!
    un bacio

  • Reply
    Daniela
    30 novembre 2012 at 21:53

    E' molto bello leggere questi piccoli particolari di vita di un'amica che non si concosce di persona, ma che la rendono più reale. Ti capisco: ho anch'io una sorella più piccola e pure un fratello e non potremmo stare una senza l'altra/o 🙂

  • Reply
    Lina
    1 dicembre 2012 at 9:17

    Dai Giulia ma che bel post 🙂
    Anche io vengo spesso "sgridata"(in senso buono) perché scrivo i fatti miei…e volte senza rendermi conto anche quelli degli altri…ma io vi ho immaginato, piccole sorelline a riempire quaderni…e siete proprio belle.
    Sono contenta che tu dica queste cose meravigliose sulla tua famiglia e hai perfettamente ragione a ritenerti fortunata perché effettivamente lo sei 🙂
    Un mega bacione!

  • Reply
    Morena
    1 dicembre 2012 at 14:52

    Mi commuovo… si perchè leggere la vita delle persone vere, mi stringe il cuore… l'amore che mi hai trasmesso mi ha riempito l'anima… forse ti sembro esagerata ma ti assicuro che è così, amo le persone che non hanno paura di raccontare di sè, e che sanno quanto sia bello e importante essere circondate dagli affetti…
    Mi ci ritrovo sai, nel tuo racconto, anche il mio fratellino è arrivato quando io avevo 3 anni, ed ero gelosissima, ho persino cercato di fargli male con le forbici, mi sentivo privata dei miei genitori, ma poi crescendo il nostro legame è diventato indissolubile e lo amo alla follia! E la mia mamma, come la tua, è una grande amica, bella oggi come ieri…
    Grazie tesoro per le tue parole, ti abbraccio forte forte…

  • Reply
    Marina Paris
    2 dicembre 2012 at 18:07

    Che bel post, positivo e pieno di calore famigliare. Un abbraccio e a presto.

  • Reply
    Federica
    3 dicembre 2012 at 7:37

    Mi hai fatto commuovere con questo post 🙂 Un abbraccio, buona settimana

  • Reply
    Babe - La Cucina di Babe
    3 dicembre 2012 at 9:31

    Gli affetti sono la cosa più importante del mondo.
    Averne ed averne di così puliti e semplici è una cosa meravigliosa.
    Si sei fortunata, si lo sono anche io e quanto ti capisco…
    Per questo sono lì di fianco a te, ti do un abbraccio e un bacino.
    Buona settimana bellezza!

  • Reply
    Claudia
    4 dicembre 2012 at 7:44

    stavo per perdermi questo bellissismo pezzo di te, la cosa più bella è di come, nonostante cambino le cose (io non avevo il quaderno del collage ma quello dei raccontini brevi) le sensazioni belle della vita, che commuovono, siano un pò le stesse per tutti! baci!

  • Reply
    Paola Scomparin
    4 dicembre 2012 at 21:57

    con queste giornate incasinate, mi ero persa questo post ed ero arrivata all'ultimo, ma le tue parole mi hanno fatto scorrere la pagina ed ho letto anche questo…. avere una vella famiglia, ormai, purtroppo, è u domo raro ed amche io sono frtunats, molto fortunata. ma credo che parte della nostra fortuna stia anche nel riconoscere il dono prezioso che abbiamo.

  • Reply
    renata
    9 dicembre 2012 at 6:19

    Sono davvero felice di averlo letto
    Sei una persona così bella che questo post mi sarebbbe mancato
    Viva la vita e viva la positività
    Tesoro sorridiamo sempreeeeeeeeee
    Ti abbraccio forte!!!!!!!!!!!!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Crostini con zucca arrosto e Roquefort